I Marines degli Stati Uniti scelgono IVECO

La notizia non ha suscitato clamore. Invece è una di quelle che riempiono d’orgoglio e che confermano l’eccellenza del «Made in Italy» in settori come quello affollato, difficile e sofisticato della difesa.

I Marines degli Stati Uniti (Usmc, United States Marines Corp, probabilmente i soldati più famosi al mondo) hanno infatti scelto il mezzo ruotato 8×8, proposto da Iveco Dv (branca difesa dell’Iveco) in sinergia con Bae Systems come nuovo veicolo da combattimento anfibio, preferendolo dopo un’attenta valutazione, al mezzo proposto da Saic nell’ambito del concorso per l’Amphibious Combat Vehicles (ACV) del futuro.

Veicoli Anfibi

Possono viaggiare su acqua e su terra

Il termine è preso in prestito dalla biologia. Le creature anfibie possono vivere sia sulla terra sia in acqua nello stesso modo. La maggior parte dei membri di questa specie si è creata nel momento in cui la vita è uscita dagli oceani e si è stabilità sulla terra.

FIAT 6640

Sono stati sviluppati meccanismi per entrambi agli ambienti di vita. Già all’inizio le persone hanno provato ad inventare veicoli anfibi. Una prima bozza del 1588 mostra una macchina tirata da cavalli a terra e azionata in acqua dalla forza muscolare con una ruota a pale.

 

Presentato da Romano Pisciotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *