I marittimi, la spina dorsale dimenticata dell’economia mondiale

il mondo ha vissuto e ancora sta vivendo la crisi più drammatica che si ricordi. I marittimi sono la spina dorsale del commercio globalizzato, un’umanità che ha continuato a viaggiare anche quando il mondo si è fermato. Un milione e 700mila uomini e donne spesso confinati nell’attualità degli invisibili.

In un pianeta che mostra ogni giorno nuove ferite, la geografia economica sembra strutturata in funzione della logistica e delle infrastrutture che danno forma al mondo. Ma in questo scenario accade spesso che i diritti dei lavoratori vengano erosi, accantonati, dimenticati.

continua a leggere

 

Presentato da Romano Pisciotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *