NAVISMOTOR

Il nostro confine non è la costa ne l’orizzonte o una tempesta, ma la prua.

Dove le cubie saranno frustate dal precipitare delle catene, lì sarà il nostro confine.

Dove avremo portato il cuore e la bandiera restituiremo l’anima, non la passione e il coraggio che conserveremo per altre vite e altri viaggi.

 

Romano Pisciotti

(NAVISMOTOR)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *