LASCIAMMO TARANTO

Lasciammo Taranto
(di Romano Pisciotti)

Abbiamo lasciato
il ventre della Marina
con l’inchino del ponte
e il saluto dei bastioni,
a riva le bandiere
nel cuore gli amori
nell’anima le preghiere
negli occhi la gioventù.
Una tempesta di cannoni
era la nostra missione:
abbiamo trovato la paura
ma abbiamo offerto
i corpi e il coraggio.
Le onde messaggere
riportano i nostri nomi,
dimenticarli
sarebbe la sola sconfitta.

Romano

1 comment on LASCIAMMO TARANTO

  1. Pingback: LASCIAMMO TARANTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *