È morto di Covid sulla sua nave da almeno una settimana,

IL DRAMMA

Covid, il comandante Angelo Andrea Capurro muore sul mercantile ma da giorni nessuno lo fa sbarcare

L’incredibile caso dell’ufficiale ligure della «Ital Libera» che naviga nell’oceano Indiano. L’avvocato della famiglia ha presentato una denuncia per omissione di soccorso: «È spirato da oltre una settimana, ma la nave non riesce ad attraccare»

È morto di Covid sulla sua nave da almeno una settimana, forse più, ma ancora quel comandante non trova pace e giustizia. Il mercantile «Ital Libera» della compagnia Italia Marittima di Trieste, continua a navigare nell’oceano Indiano ma nessun porto fino ad ora ha consentito l’attracco e ha accolto il feretro del capitano. C’è anche una denuncia per omissione di soccorso perché si sospetta che la vita di quell’ufficiale della marina mercantile italiana potesse essere salvata.

È una storia triste e incredibile quella del capitano Angelo Andrea Capurro, 62 anni, ligure della Spezia, che il primo aprile si era imbarcato a Durban in Sudafrica dopo un viaggio allucinante via aereo durato giorni prima per Doha nel Golfo Persico, poi per Johannesburg e infine per Durban. Quindi l’imbarco con rotta verso Singapore quando probabilmente aveva già contratto il Covid-19 e aveva i primi sintomi anche se i test non lo avevano evidenziato.

Marco Gasperetti

PRESENTATO DA ROMANO PISCIOTTI

2 comments on È morto di Covid sulla sua nave da almeno una settimana,

  1. Forse è giusto il detto che corre sulle navi ‘ L’umanita’ si divide in tre categorie : i Vivi , i Morti e i naviganti ‘ . Dei Vivi tutti parlano e tutti si preoccupano. Dei Morti pochi parlano e nessuno si preoccupa. Dei Naviganti nessuno parla e nessuno si preoccupa . Tranne , naturalmente , loro stessi .’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *