SHE NEVER IT

 

Ci sono luoghi che scricchiolano, come il fasciame di una grossa barca di legno, senza dare troppo fastidio, ma senza farti dimenticare mai dove ti trovi.

 

SHE NEVER IT

D’infilata in cuccetta con la nave attorno che scrolla, arranca, quasi s’impenna, tonfa e s’abbatte, rolleggia e vibra.


Il mare che sbatte s’alza, ricade, spuma, copre e risucchia.


Il vento che fischia, urla, insiste, la smette…e riprende.

E’ tutto un concerto di dadi, viti bulloni e sportellini, porte mal chiuse, paratie vive.
Ponti che respirano, si piegano, si stendono e si stirano.
Silenzio…e poi daccapo: borbotta, si lamenta, soffre.

Ora è tranquilla.


Canta, poi mugola o si schianta, ma sempre viva, imponente, possente, calibrata forte, dolce, delicata, amica e quasi perfetta: la mia nave.

 

Romano Pisciotti

 

Romano Pisciotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *